Numero verde 800173088   – HELP LINE: 24h/24h    371 1144022

L’ambiente giusto…

POSIZIONARE IL BAMBINO A DORMIRE NELLA GIUSTA POSIZIONE, NEL POSTO GIUSTO, IN UN AMBIANTE SANO E’ FONDAMENTALE QUANTO MANTENERE L’ AMBIENTE ALLA GIUSTA TEMPERATURA

 E’ importante durante il sonno mantenere una giusta temperatura ambientale, sia di giorno che di notte.

Evitare il surriscaldamento del bambino, Nelle stagioni fredde non bisogna riscaldare l’ambiente oltre i 21°C in modo tale da evitare un brusco innalzamento della temperatura e un inadeguato microclima prodotto dal riscaldamento artificiale

Il lattante è a maggior agio in un ambiente fresco, è assolutamente controindicato coprirlo eccessivamente soprattutto in caso di febbre.

Consigliamo l’uso di un termometro ambientale da posizionale nella camera in cui dorme il bambino. Si ricorda che bisogna aver cura non solo a mantenere una giusta temperatura ambientale ma di non esagerare a coprire il bambino .

Attenzione ad alcune credenze che ci condizionano ma non hanno in realtà alcuna evidenza scientifica: “Ma quando il mio bambino ha le manine e/o i piedini freddi vuol dire che ha freddo?”

Esiste purtroppo la convinzione che il bambino ha freddo quando le sue manine o i suoi piedini sono freddi. È importante sfatare questo tipo di credenze e fornire ai neo genitori informazioni chiare e semplici che possano aiutarli a prendere le dovute cure del proprio bambino supportati dalla scienza. Ebbene quindi sapere che il sistema di termoregolazione di un neonato non è ancora completo. In altri termini, poiché nei primi mesi di vita la circolazione periferica risulta essere non del tutto efficiente, le estremità (ovvero le mani, ma anche i piedi) risultano più fredde del resto del corpo. Pertanto se il tuo bambino ha freddo o caldo occorre percepire la temperatura sotto la nuca e del torace , se questi sono normali, non c’è nessun motivo per pensare che il neonato sia infreddolito o che comunque abbia qualche problema.

Ma esistono anche alcuni gesti semplici realizzati per la protezione del nostro bambino sono purtroppo situazioni di pericolo che in molti non conoscono.

Spesso nel periodo estivo i bambini sono esposti , inconsapevolmente, a gravi rischi semplicemente perché il genitore decide di coprire con una coperta o un lenzuolo il bambino che si trova all’interno della carrozzina con lo scopo di creare un po’ d ombra e proteggere così dal sole il bambino mentre dorme .

Alcuni anni fa, uno studio ha mostrato che, coprendo una carrozzina si crea invece l’effetto opposto. Coprire con una copertina, Un lenzuolo , ecc per creare ombra al bambino mentre dorme in carrozzina , con una temperatura ambientale di 22 gradi , innalza ,dopo 30 minuti ,la temperatura a 34 gradi . Questo per un bambino piccolo specialmente sotto l anno può causare il surriscaldamento che in casi gravi può portare alla morte. Non dimentichiamo che uno dei maggiori rischi di sids è proprio il surriscaldamento.

Inoltre la copertura della carrozzina può causare altri rischi come L’ intrappolamento nella coperta o nel lenzuolo e inoltre il bambino potrebbe inalare L aria espirata ricca di CO2 Questo si traduce in minori livelli di ossigeno un altro alto rischio di sids e può anche causare asfissia posizionale.

Ci sono molte alternative per tenere al sicuro i tuoi bambini creando ombra dal sole, come usare un ombrellino parasole.

http://www.independent.co.uk/…/uk-heat-sun-pram-stroller-pa…

Un altro articolo con video che mostra i pericoli

http://www.mirror.co.uk/…/footage-shows-how-baby-buggy-7965…